5 cibi perfettamente grillini

Ormai ho imparato l’amara lezione, a Voi lettori non piacciono i ragionamenti, il dialogo, la ricerca della verità.

Vi piacciono gli elenconi di cibi alla rinfusa, come nei post di quella, la mia concorrente su questo blog, che è meglio che non nomino altrimenti divento una bestiaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa

Scusate, per un attimo ho perso il controllo di me stesso.

Ma torniamo a bomba sull’argomento. Dunque Vi piace la post-verità fuffonica …  E allora eccoVi, stimatissimi lettori, un bell’elenco di 5 post-cibi del cazzo che sicuramente Vi piaceranno. Pensate, amici cari, questi sono i “cibi” preferiti dagli esponenti del M5S.

1) Patatine Pringles, che di patate non hanno niente, se non la fecola, che viene compostata a forma di “fetta” di patata, insieme a quantità industriali di sale, glutammato, grassi “vegetali”, esaltatori di sapidità e aromi artificiali.

Orsù, compratevene una mega-confezione e regalate al Vostro fegato e coronarie un tranquillo weekend di degradazione. Crunch Crunch.

pringles

 

2) Tramezzino rancido da bar di stazione dei treni.
Sono d’obbligo i peggiori ingredienti: pane di farina romena raffinatissima, con aggiunta di alcool ad evitare un precoce rinsecchimento, sottilette di succedaneo di formaggio, maionese del decennio precedente.

È altresì altamente consigliato che gli angoli del tramezzino siano rivoltati verso l’alto, ad indicare plasticamente l’epoca di confezionamento del prodotto.

Ma non temete, lo pagherete solo 3 euri, così vi avanzeranno i soldini per una microdonazione al blog di Beppone Vostro.

Tramezzino meneghino

 

3) Gelato Magnum.

Gelato dal sapore ripugnantemente dolce, d’altra parte si tratta di zucchero congelato miscelato a olio di palma. Cibo ideale nella società della Post-Verità, perché dietro un’illusione di dolcezza inacidisce di brutto il corpo e la mente delle donnine scontente che poi nel segreto dell’urna, o sulla loro bacheca di FB, mostrano di che pasta grullina sono fatte…

algida-magnum-bianco

 

4) Sofficini Findus. Basta la foto con l’elenco ingredienti … la sagra del mollume, l’apoteosi dell’assenza di ingredienti sani e saporiti.

sofficini

 

5) Lasagne o pasticcio, come lo volete chiamare. È, statistiche alla mano, il modo migliore per inserire in un unico piatto avanzi di carne avariata, pasta sfatta e vomitevole besciamella.

È d’uopo servire all’ospite con fare da troione ammiccante e affermazioni del tipo “eh questi sì che sono i buoni cibi della tradizione italiana. Ma come fa a non piacerti???”. Vi autorizzo personalmente a infilare la lasagna bollente negli orifizi della padrona di casa che ve la proponga. Fatelo per me, per Galeazzo vostro … popi popi <3

lasagne

 

Per oggi è tutto, mi perdonerete i toni duri e senza fronzoli, ma noi renziani dopo la sconfitta referendaria siamo diventati così … e non immaginate quando torneremo al governo, oh se torneremo.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *