Danni di Hegel?

Le idee tanto più sono irrazionali tanto più sono potenti. Sará che siamo diventati  tutti nevrotici e quindi abbiamo aperto solo il canale della suggestione emotiva. Abbiamo sempre il nervo scoperto e perciò è facile manipolarci. Forse.

Siamo diventati una societá poetica nel senso che l’impatto più forte ce lo danno gli aspetti emotivi e sentimentali che prevalgono su quelli razionali, quasi tutto si riducesse ad un lirismo comunicativo. Anzi tutto si riduce a lirismo comunicativo. Specie in politica.

Le 10 parole/temi che impattano di più nella comunicazione lirico suggestiva in facebook.

1) incidenti stradali (portato: decadenza, alcolismo, giro di vite, giovani sbandati = bisogno di autoritá)

2) la famiglia (pure Renzi ha fatto il post con le nonne)

3) la paritá, tra sessi tra classi tanto piu anelata quanto più inesistente

4) gli animali sono meglio delle persone (per forza gli animali sono il punto di arrivo della logica del primato dell’irrazionale sul razionale)

3) invidia del privilegiato (laddove il privilegio o la fortuna sono sempre immeritate)

4) la casalinga (blog cucina)

5) la donna in carriera, diciamo la donna in genere (sará un caso? )

6) il grottesco guardato con orrore e non con ironia

7) la spazzatura (fotografata e sbattuta quotidianamemte. Espressione del capitalismo decomposto rimanda sempre alla necessitá di una società povera e ordinata sotto una guida forte. ).

8) il cibo, specie se fritto, dolce, soffice e cremoso. (Gli aggettivi morbidissimo, croccante, sofficissimo etc sono garanzia di click)

9) i cibi elisir (zenzero in primis e curcuma in secundis) abbasso gli antobiotici, il cortisone, i FANS etc.

10) l’uso dell’imperativo e del TU invece del condizionale e del LEI (anche qui autoritá paternalista e nostalgia di essa).

Condividi se sei d’accordo

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *