Galeazzo rapito dagli alieni (il terzo blues di Galeazzo)

Premessa di Irene Iaccio, CEO del Blog e della Pagina FB Tutto un Magna Magna.
Il presente articolo, pur scritto da Galeazzo stesso, vede Galeazzo parlare di sé in terza persona. Perché? Non lo so, ultimamente Galeazzo è veramente strano, forse ha uno sdoppiamento di personalità oppure crede che parlare di sé in terza persona sia un raffinato stratagemma letterario per accalappiare la curiosità di Voi fessacchiotti.
Fatto sta che stiamo per leggere l’ennesimo articolo del Pomponio nazionale.

Uh, quasi dimenticavo: per chi fosse interessato a ricordare il primo e il secondo blues di Galeazzo, non dovrà far altro che cliccare qui (primo, indimenticabile blues) e poi qui (secondo blues, che speravamo fosse anche l’ultimo). Va va vooomaaaaa!

Svolgimento del post
Galeazzo rapito dagli alieni non è certo una novità, per chi, tra Voi amici lettori del Blog di Irene Iaccio, conosca la biografia del nostro eroe.
Gli alieni, infatti, avendolo identificato come il miglior esemplare della razza umana, lo abducono regolarmente per sottoporlo a esami neurologici.
Ma questa volta è stato un po’ diverso, in quanto Galeazzo è stato fatto accoppiare con una slurpante aliena, e ora si pone uno straziante dilemma morale: dirlo o non dirlo a Caterina, la caldissima ma anche un po’ gelosetta avvocatessa con cui si accompagna?
Galeazzo ha deciso di no, di non dire niente per non turbare l’armonia della coppia.
E quindi stasera, appena sbarcato dall’astronave aliena, comprerà del sushi per Caterina e in ogni pezzo vi infilzerà una rosa rossa aulentissima.
Poi, in costume adamitico e tenendo il piatto di sushi in perfetto equilibro sulla sua turgida mentula, si presenterà dalla bella avvocatessa e le canterà, omettendone i risvolti piccanti, del suo rapimento:

Galeazzo fu rapito
fu rapito dagli alièn
Galeazzo che comanda
che comanda il battaglion!

Galaazza fa rapata
fa rapata dagla alaàn
Galaazza ca camanda
ca camanda al battaglaan

Gheleezze fe repete
fe repete degle eleèn
Gheleezze che chemende
che chemende el bettegleen

Ghiliizzi fi ripiti
fi ripiti digli iliìn
Ghiliizzi chi chimindi
chi chimindi il bittiglii

Goloozzo fo ropoto
fo ropoto doglo oloòn
Goloozzo co comondo
co comondo ol bottogloon

Guluuzzu fu ruputu
fu ruputu duglu uluùn
Guluuzzu cu cumundu
cu cumundu ul buttugluu

Akhenaton, faraone alieno.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *