Tonno Fior Fiore Coop, trancio intero a pinne gialle

In attesa che l’articolo sui sedicenti Cremini FIAT prodotti dalla ditta Majani si sedimenti nell’opinione pubblica e produca in essa i dovuti sentimenti di indignazione, questa mattina mi sono recato al supermercato … e non state a fare i mona ricordandomi che nei precedenti post avevo detto che ero al carcere dell’Ucciardone: la continuity la decido io, chiaro? E oggi ero in stato di libertà, per quanto condizionata, e mi sono recato al supermercato!

Ebbene, bando alla ciance, avevo voglia di una bella scatoletta di tonno sott’olio, di quello buono, come lo sa preparare solo Nino Castiglione, in quel di Erice, provincia di Trapani.
Il mio fiuto mi ha condotto in un supermercato Coop e, ivi entrato, mi sono subito recato verso i prodotti Fior Fiore, che, come certamente già saprete, rappresentano la linea di punta dei prodotti marchiati Coop, la cui eccellenza deriva dalla cura e passione nella scelta delle migliori materie prime e dei produttori vocati a lavorazioni di qualità, dal recupero della tradizione e dalla reinterpretazione in chiave moderna delle ricette italiche.

E infatti, tra i tanti prodotti a marchio Fior Fiore, cosa ti trovo? Le scatolette di tranci interi di tonno a pinne gialle pescato a canna, un prodotto squisito, dalle carni compatte di colore rosa chiaro, lavorato in Italia dalla suddetta Nino Castiglione srl e il cui peculiare metodo di pesca “a canna” è una garanzia di sostenibilità ecologica e di occupazione per i pescatori locali.

Ma andiamo per ordine, e approfondiamo, punto per punto.
Come prima cosa facciamo uno screenshot dal sito web della mitica Nino Castiglione, relativamente alle peculiari caratteristiche del tonno a pinna gialla (nome scientifico Thunnus Albacares, detto anche tonno albacora o tonno monaco)

E veniamo adesso al metodo della pesca a canna, anche qui rifacendoci – che Iddio lo abbia in gloria! – al sito web di Nino Castiglione.

La Fortuna, in ciò certamente propiziata dalla benefica intercessione del plurinominato Nino Castiglione, ha poi voluto che trovassi il prodotto da me desiderato in offerta speciale. Olè olè olè olèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèè!!!

A questo punto non resta, cari amici del Blog di Irene Iaccio, che mostrarVi, nell’ordine, un’immagine del benefattore Nino Castiglione, e poi le foto della scatoletta di tonno Coop Fior Fiore a pinne gialle da me testé mangiata.

Che dire? Questo è un tonno buono, nutriente (sempre sul sito del buon Nino potrete consultarne i valori nutrizionali), ecologico e socialdemocratico. Non vedo ragione per non mangiarlo!

Nino Castiglione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *